• img-book

    Ulderico Bernardi

Sale!
ISBN: 9788885460829
Categoria:

Terre Perse. L’amputazione della Venezia Giulia dall’8 settembre 1943 al 10 febbraio 1947

by: Ulderico Bernardi

Venezia Giulia non esiste più. Tra Alpe e Mare era formata da sei provincie: Udine, Gorizia, Trieste, Pola, Fiume, Zara. Due tremende guerre mondiali e un insieme di guerre civili hanno frantumato legami antichi di lingue e culture miste, fino a ingoiare nella storia, come oscure voragini carsiche, la metà di questo territorio. Il 10 febbraio 1947, con il Trattato di pace imposto dalle grandi potenze alleate, Francia, Inghilterra, Stati Uniti d’America e Unione Sovietica hanno umiliato questa parte d’Italia, la sua intelligenza e il suo lavoro, costringendo all’esodo oltre trecentomila cittadini, prevalentemente di lingua italiana, disperdendoli in una diaspora per tutta la penisola, nell’emigrazione al di là dell’Oceano Atlantico, in Australia e in varie parti dell’Europa.

Resta la memoria, dei vivi e dei morti. Da oltre settant’anni attendono che l’ideale che fu dei Tommaseo, dei Gioberti, dei Mazzini e di ogni europeista si ricomponga e l’unità nella diversità si apra al multiculturalismo, e la pace del pluralismo si affermi in tutta la sua aspirazione a uno scambio di nuova civiltà.

Il titolo è disponibile anche in formato ebook da www.torrossa.com
http://digital.casalini.it/9788885460850

 

15,00 14,25

Quantity
Books of Ulderico Bernardi
Overview

Venezia Giulia non esiste più. Tra Alpe e Mare era formata da sei provincie: Udine, Gorizia, Trieste, Pola, Fiume, Zara. Due tremende guerre mondiali e un insieme di guerre civili hanno frantumato legami antichi di lingue e culture miste, fino a ingoiare nella storia, come oscure voragini carsiche, la metà di questo territorio. Il 10 febbraio 1947, con il Trattato di pace imposto dalle grandi potenze alleate, Francia, Inghilterra, Stati Uniti d’America e Unione Sovietica hanno umiliato questa parte d’Italia, la sua intelligenza e il suo lavoro, costringendo all’esodo oltre trecentomila cittadini, prevalentemente di lingua italiana, disperdendoli in una diaspora per tutta la penisola, nell’emigrazione al di là dell’Oceano Atlantico, in Australia e in varie parti dell’Europa.

Resta la memoria, dei vivi e dei morti. Da oltre settant’anni attendono che l’ideale che fu dei Tommaseo, dei Gioberti, dei Mazzini e di ogni europeista si ricomponga e l’unità nella diversità si apra al multiculturalismo, e la pace del pluralismo si affermi in tutta la sua aspirazione a uno scambio di nuova civiltà.

Il titolo è disponibile anche in formato ebook da www.torrossa.com
http://digital.casalini.it/9788885460850

Details

ISBN: 9788885460829
Publish Date: 2021
Page Count: 136

Meet the Author
avatar-author
Ulderico Bernardi (Oderzo 1937 - Treviso 2021), professore ordinario di Sociologia dei processi culturali e comunicativi nell’Università di Venezia, si è occupato di migrazioni antiche e nuove, di senso della comunità nelle culture locali con la loro valenza universale. Nel sito www.uldericobernardi.it si può leggere il lungo elenco dei suoi contributi bibliografici raccolti in tanti anni di lavoro accademico. Questo libro è la sua ultima opera.

“Terre Perse. L’amputazione della Venezia Giulia dall’8 settembre 1943 al 10 febbraio 1947”

There are no reviews yet.