• img-book

    Gian Nicola Pittalis

ISBN: 9788885460676
Categoria:

I segreti della diplomazia Veneziana

by: Gian Nicola Pittalis

Venezia è con la Spagna la patria della diplomazia moderna. Occorreva un’ottima rete diplomatica per garantire commercio e potere. E Venezia per secoli è stata maestra di contatti, cultura e spionaggio. Una storia lunga di ambasciatori, trattati, dispacci, ritratti di sovrani grandi e piccoli, di pontefici non sempre santi. Una storia di uomini spediti nelle corti più lontane, tra re e sultani che non sempre rispettavano le regole. Da Giovanni Dario che firmò la pace col terribile Maometto II e poi legò il suo nome al palazzo maledetto, a Marco Antonio Barbaro che trattò con tutta Europa e fu amico dei più grandi artisti del suo tempo, dal Veronese a Palladio, a Ermolao Barbaro il Giovane che scrisse un trattato sul perfetto ambasciatore e che, mandato a Roma, piacque tanto alla Chiesa che rischiò di essere eletto pontefice. Antonio Foscarini, in pochi mesi dal più grande traditore della Repubblica è trasformato nel più fedele ambasciatore della Serenissima. Condannato, ucciso e poi riabilitato. Venezia riafferma se stessa anche attraverso un clamoroso errore giudiziario. Non riuscirà a ripetersi con Girolamo Lippomano, bailo a Costantinopoli, accusato di tradimento, ma senza prove. Ritorna per scagionarsi, lo trovano in fondo al mare davanti al Lido. Suicidio, dicono le cronache. Ucciso e gettato in mare, dice la gente. E Leonardo Donà, l’ambasciatore che seppe farsi Doge e osò opporsi al Papa dell’Interdetto per ribadire l’autonomia di Venezia davanti alla Chiesa. E Alvise Querini, l’ultimo ambasciatore nella Parigi della Rivoluzione e del Terrore. Avvertì la Serenissima del pericolo della partizione napoleonica, ma era troppo tardi: la città si era già consegnata senza combattere ai nuovi vincitori.

12,00

Quantity
Books of Gian Nicola Pittalis
Overview

Venezia è con la Spagna la patria della diplomazia moderna. Occorreva un’ottima rete diplomatica per garantire commercio e potere. E Venezia per secoli è stata maestra di contatti, cultura e spionaggio. Una storia lunga di ambasciatori, trattati, dispacci, ritratti di sovrani grandi e piccoli, di pontefici non sempre santi. Una storia di uomini spediti nelle corti più lontane, tra re e sultani che non sempre rispettavano le regole. Da Giovanni Dario che firmò la pace col terribile Maometto II e poi legò il suo nome al palazzo maledetto, a Marco Antonio Barbaro che trattò con tutta Europa e fu amico dei più grandi artisti del suo tempo, dal Veronese a Palladio, a Ermolao Barbaro il Giovane che scrisse un trattato sul perfetto ambasciatore e che, mandato a Roma, piacque tanto alla Chiesa che rischiò di essere eletto pontefice. Antonio Foscarini, in pochi mesi dal più grande traditore della Repubblica è trasformato nel più fedele ambasciatore della Serenissima. Condannato, ucciso e poi riabilitato. Venezia riafferma se stessa anche attraverso un clamoroso errore giudiziario. Non riuscirà a ripetersi con Girolamo Lippomano, bailo a Costantinopoli, accusato di tradimento, ma senza prove. Ritorna per scagionarsi, lo trovano in fondo al mare davanti al Lido. Suicidio, dicono le cronache. Ucciso e gettato in mare, dice la gente. E Leonardo Donà, l’ambasciatore che seppe farsi Doge e osò opporsi al Papa dell’Interdetto per ribadire l’autonomia di Venezia davanti alla Chiesa. E Alvise Querini, l’ultimo ambasciatore nella Parigi della Rivoluzione e del Terrore. Avvertì la Serenissima del pericolo della partizione napoleonica, ma era troppo tardi: la città si era già consegnata senza combattere ai nuovi vincitori.

Details

ISBN: 9788885460676
Publish Date: 2020
Page Count: 144

Meet the Author
avatar-author

Gian Nicola Pittalis, 42 anni, dopo la laurea in lettere classiche a Ca' Foscari ha intrapreso l'attività di giornalista come free lance, è collaboratore fisso da molti anni dei quotidiani del gruppo L'Espresso nel Veneto. Dirige un settimanale online. Questo è il suo primo libro. Sta lavorando sempre per l'editore La Biblioteca dei Leoni al nuovo volume sull'Inquisizione a Venezia.

“I segreti della diplomazia Veneziana”

There are no reviews yet.