• img-book

    Orlandi Bepi

Sale!
ISBN: 9788898613113
Categoria:

Tra il Piave e il Soligo, né vincitori né vinti

by: Orlandi Bepi

Tra il Piave e il Soligo è un grande affresco autobiografico dei luoghi della giovinezza e della maturità dell’autore. Un quadro puntuale e bellissimo del Veneto che la memoria difende dal degrado e dall’abbandono, scritto non solo con la precisione dell’osservatore attento ma anche con la passione di chi è innamorato della natura. E, attraverso i luoghi, Orlandi ricompone anche le vicende dolorose e tragiche dell’occupazione nazista dopo l’8 settembre 1943, raccontando con il piglio del narratore episodi personali e particolari inediti delle violenze degli ultimi mesi di guerra e dei molti morti nella zona tra il Piave e il Soligo.

13,00 6,50

Quantity
Books of Orlandi Bepi
Overview

Tra il Piave e il Soligo è un grande affresco autobiografico dei luoghi della giovinezza e della maturità dell’autore. Un quadro puntuale e bellissimo del Veneto che la memoria difende dal degrado e dall’abbandono, scritto non solo con la precisione dell’osservatore attento ma anche con la passione di chi è innamorato della natura. E, attraverso i luoghi, Orlandi ricompone anche le vicende dolorose e tragiche dell’occupazione nazista dopo l’8 settembre 1943, raccontando con il piglio del narratore episodi personali e particolari inediti delle violenze degli ultimi mesi di guerra e dei molti morti nella zona tra il Piave e il Soligo.

Details

ISBN: 9788898613113
Publish Date: 2013
Page Count: 128

Meet the Author
avatar-author

Bepi Orlandi è nato a Pieve di Soligo (Treviso) nel 1923. Dal paese natale, nel 1948, si è trasferito a torre di Mosto (Venezia), dove ha iniziato la sua professione di tecnico agrario. Vive a San Donà dfi Piave. Ha pubblicato: Quasi una vita (1982, 2008), La Mora e la Bisa (1989), Pane e vino (1992), Albania. Fra terra e fuoco (1994), La casa sul fiume (1998), Immagini (2004), Libertà ad ogni costo (2007, uscito in Romania nel 2005 col titolo Cu orice pret).

“Tra il Piave e il Soligo, né vincitori né vinti”

There are no reviews yet.