• Rossi Pierangela

Categoria:

Illuminazioni

di: Rossi Pierangela

L’anelito a possedere ”la verità in un’anima e un corpo” segna tutta la parabola di Arthur Rimbaud fino al capolavoro delle Illuminazioni e alla rinuncia alla scrittura poetica. Fanciullo prodigio, fece incontri determinanti, da Izambard a Verlaine. Quel che lo caratterizza è la simbiosi tra arte e vita in poesia, com’era logico per un poeta a tutto tondo come lui. Ce lo immaginiamo nei suoi vagabondaggi, con e senza Verlaine, sdraiato sull’erba, la testa rovesciata a contemplare i dettagli della natura e della civiltà. Nel suo tentativo di riconquista dell’Eden, ripercorre itinerari mistici di ogni tempo. Per Rimbaud la poesia è stata una figura del destino, di un “carattere-destino”. Ribelle fino all’anticonformismo in epoche non sospette e poi cercatore di “pepite d’oro” grazie al suo talento e al suo genio, risulta infine ancora oggi come “l’inarrivabile Rimbaud”.

€10,00 €8,50 sconto del 15%

Libri di Rossi Pierangela
Illuminazioni x ISBN
Acquista

Overview

L’anelito a possedere ”la verità in un’anima e un corpo” segna tutta la parabola di Arthur Rimbaud fino al capolavoro delle Illuminazioni e alla rinuncia alla scrittura poetica. Fanciullo prodigio, fece incontri determinanti, da Izambard a Verlaine. Quel che lo caratterizza è la simbiosi tra arte e vita in poesia, com’era logico per un poeta a tutto tondo come lui. Ce lo immaginiamo nei suoi vagabondaggi, con e senza Verlaine, sdraiato sull’erba, la testa rovesciata a contemplare i dettagli della natura e della civiltà. Nel suo tentativo di riconquista dell’Eden, ripercorre itinerari mistici di ogni tempo. Per Rimbaud la poesia è stata una figura del destino, di un “carattere-destino”. Ribelle fino all’anticonformismo in epoche non sospette e poi cercatore di “pepite d’oro” grazie al suo talento e al suo genio, risulta infine ancora oggi come “l’inarrivabile Rimbaud”.

Meet the Author
avatar-author

Pierangela Rossi vive a Milano, dove svolge attività di critica poetica per il quotidiano Avvenire. Collabora a Studi Cattolici e ai Laboratori di Poesia di A.Canzian. Ha pubblicato, di poesia, la plaquette Conchiglie (1993) e i volumi Coclea e Kata (Campanotto, 2000), Zabargad (Book editore, 2001), Crisolito (sulla rivista Steve nel 2002-2003), Kairos (Aragno, 2007, finalista nella terzina del Viareggio-Rèpaci), Zenit (Raffaelli editore, 2013), Ali di colomba, Punti d'amore e il libro di poetica Intorno alla poesia (Campanotto, nel 2013). Sulla rivista Incroci, il poema Euridice (2013), le plaquette A Paolo (pulcinoelefante, 2014), e (M.me Webb, 2015), i volumi Carte del tempo (Campanotto, 2015), Avventure di un corpoanima, Polvere di stelle Polvere di foglie (puntoacapo, 2017-18).

Recensioni