• Antonio Fogazzaro

ISBN: 9788885460348
Categoria:

Viaggio in Svizzera (1868)

di: Antonio Fogazzaro

Nel 1868 un giovane e ancora sconosciuto Antonio Fogazzaro si abbandona al fascino della Svizzera, territorio romantico per eccellenza. Tra i laghi, le vette, le foreste, abitate dal fantasma di Guglielmo Tell, il futuro scrittore si imbatte in una nuova specie umana: il turista. Il diario del suo viaggio in Svizzera intreccia così poesia e umorismo, natura e sociologia, memoria e contemporaneità, in un connubio affascinante che prepara le opere maggiori.

€12,00 €10,20 sconto del 15%

Libri di Antonio Fogazzaro
Overview

Nel 1868 un giovane e ancora sconosciuto Antonio Fogazzaro si abbandona al fascino della Svizzera, territorio romantico per eccellenza. Tra i laghi, le vette, le foreste, abitate dal fantasma di Guglielmo Tell, il futuro scrittore si imbatte in una nuova specie umana: il turista. Il diario del suo viaggio in Svizzera intreccia così poesia e umorismo, natura e sociologia, memoria e contemporaneità, in un connubio affascinante che prepara le opere maggiori.

Meet the Author
avatar-author

Antonio Fogazzaro (Vicenza 1842-1911) fu romanziere e conferenziere di fama mondiale. I suoi libri vennero tradotti in diverse lingue, tra le quali inglese, tedesco, francese, e addirittura giapponese. Il comitato del Nobel per la Letteratura nel 1911 lo indicò per il premio che non poté essergli assegnato per la morte. Tra i suoi romanzi più celebri: Malombra (1881), Daniele Cortis (1885), Piccolo mondo antico (1895), Piccolo mondo moderno (1901), Il Santo (1905).