Stéphane Mallarmé

Stéphane Mallarmé, nato nel 1842 a Parigi da una modesta famiglia di funzionari, restò orfano di madre a 5 anni. Dai dieci anni in poi fu in collegio. Seguono anni di apprendistato. Ma i più importanti della sua vita ci riportano ai martedi letterari de rue de Rome. Partecipavano giovani e ammiratori. Schivo e severo, si da tutto alla letteratura, tuttavia pubblicando pochissimo in vita. Fu malvolentieri insegnante.  Studiò l'inglese per leggere Poe. Pochi giorni prima di morire, il 17 agosto 1898, rispondeva a un'inchiesta sull' ideale a vent'anni (scrivere): disse "Felice o vana, la mia volontà dei vent'anni sopravvive intatta".
Libri di Stéphane Mallarmé