Boris Pasternak

Boris Leonidovič Pasternak è nato a Mosca nel 1890. Ha esordìto con le poesie Il gemello delle nuvole nel 1914, imponendosi dopo il 1923 con Temi e variazioni e Mia sorella la vita come il più interessante lirico russo della sua generazione. I suoi primi Racconti in prosa sono usciti nel 1925. Ha lavorato poi segretamente al romanzo Il dottor Živago, pubblicato in prima assoluta in italiano da Feltrinelli nel 1957 e nell'originale russo nel 1958 e poi nel 1961. Muore nella sua dacia di Peredelkino nel 1960, espulso dall’Unione degli Scrittori. E’ ufficialmente riabilitato solo alla fine degli anni ottanta, sotto Gorbačev.

Libri di Boris Pasternak