• Mozzi Bruna

ISBN: 9788885460157
Categoria:

Le donne nella Grande Guerra

di: Mozzi Bruna

Quante donne nel silenzio delle case e delle retrovie hanno contribuito a sostenere le fatiche della Grande Guerra.  E’ importante sottolineare il ruolo avuto dalle donne in quel conflitto, in termini di sacrificio, di dedizione, di spirito caritatevole: basta pensare solo alle portatrici carniche o alle crocerossine al fronte o a tutte le vedove, madri e mogli nelle case a lavorare e faticare nelle campagne o nelle fabbriche: tutte hanno sostenuto il peso della guerra. Il loro ruolo, per la prima volta, passò da “angelo del focolare domestico” a membro attivo dell’economia e della società collettiva. Di conseguenza, nelle donne cambiò la visione della vita e ne seguì una maggiore libertà di costumi che avrebbe segnato l’evolversi della condizione femminile nel mondo occidentale.

 

€8,90 €7,60 sconto del 15%

Libri di Mozzi Bruna
Copertina DONNE NELLA GRANDE GUERRA DEF.indd
Acquista

9788898613892 Venezia e i Turchi_da rivedere
Acquista

Overview

Quante donne nel silenzio delle case e delle retrovie hanno contribuito a sostenere le fatiche della Grande Guerra.  E’ importante sottolineare il ruolo avuto dalle donne in quel conflitto, in termini di sacrificio, di dedizione, di spirito caritatevole: basta pensare solo alle portatrici carniche o alle crocerossine al fronte o a tutte le vedove, madri e mogli nelle case a lavorare e faticare nelle campagne o nelle fabbriche: tutte hanno sostenuto il peso della guerra. Il loro ruolo, per la prima volta, passò da “angelo del focolare domestico” a membro attivo dell’economia e della società collettiva. Di conseguenza, nelle donne cambiò la visione della vita e ne seguì una maggiore libertà di costumi che avrebbe segnato l’evolversi della condizione femminile nel mondo occidentale.

 

Meet the Author
avatar-author

Padovana di nascita, ha conseguito Laurea in lettere classiche e poi la laurea in scienze politiche (indirizzo storico)  entrambe presso l’ Università di Padova. E' docente di lettere classiche presso il liceo classico “Tito Livio” di Padova. Ha contribuito a seminari e pubblicazioni di letteratura e storia per l’università di Padova, scrive per il Corriere Veneto online nel suo blog “Vie di Fuga” e per il giornale online Bellunopress.it.