AVVISO: informiamo che il sito www.bibliotecadeileoni.it non è aggiornato ed è destinato ad essere disattivato a breve.
Ordina per:
  • -15%

    I dettagli sono importanti

    di: Grandesso Enrico €15,00 €12,75 sconto del 15%

    Questi dodici racconti spaziano dal grottesco al visionario, dalla satira alla prosa poetica, dai temi della denuncia sociale allo scavo nell’interiorità, offrendo uno spaccato preciso e inquietante dei nostri giorni. Partendo dal Veneto, svestono le maschere e gli abiti da festa di un’Italia ferita da una crisi culturale verticale, ma che non ha ancora smarrito nella sua parte migliore la tensione ideale e l’energia per resistere.

  • -15%

    VERZIERI – Le poesie francesi

    di: Rainer Maria Rilke €12,00 €10,20 sconto del 15%

    Vergers, “Verzieri” (frutteti, giardini) è l’estremo atto d’amore di Rilke, l’ultima opera in vita (1926), in cui si condensa tutta la sapienza poetica dell’autore, in una lingua “in prestito”, il francese. In essa parlano Angeli sottratti al morire, amori, Eros, semidei, fanciulle, paesaggi, finestre, fontane, primavere e derelizione: gli oggetti sono figure dell’anima, in un cosmo popoloso, con poesie scelte tra circa 400. Non si pensi a una raccolta luttuosa, tutt’altro: Rilke disse di sentirsi di nuovo giovane, prescelto da un dettato “semplicemente irresistibile”: un “dono”, “una sorpresa”. E il risultato conferma che si tratta di un’opera ispirata: gli amici Valéry e Gide, che aveva tradotto, gli scrissero, con gusto sicuro, subito entusiasti, notando una nuova vena e un suono ancora più <delicato> di altre opere pur eccelse.

  • -15%

    Canova

    di: Fabio Zonta €18,00 €15,30 sconto del 15%

    Le più belle immagini delle opere di Antonio Canova esposte nella Gypsotheca e Museo di Possagno ed interpretate da un grande fotografo. Una visione completa dell’arte dello scultore neoclassico più celebrato e amato a livello internazionale.

    www.artribune.com/dal-mondo/2018/05/washington-canova-new-york

  • -15%

    Andar per Versi

    di: Riscica Patrizia €12,00 €10,20 sconto del 15%

    L’andare, cioè il viaggio, lo sappiamo, è la metafora della vita.  Andar per versi vuole appunto rappresentare un viaggio esistenziale e per certi aspetti è il proseguimento di un percorso iniziato nei precedenti libri di Patrizia Riscica, in particolare negli ultimi due Un corpo dopo l’altro (2010) e Dialoghi Imperfetti (2013). È una lettura della vita, inevitabilmente fatta con uno sguardo al femminile, dove emerge una voce poetica saggia e trasgressiva nel contempo, con note di ironia a volte crudeli. La raccolta è suddivisa in quattro parti. La prima è dedicata a “L’andare dell’amore”, perché l’amore è sempre al primo posto nella scala dei valori della vita, una presenza irrinunciabile che ci rimane accanto. “L’andare delle donne” in un mondo, ancora declinato al maschile, è fatto di continui compromessi e adattamenti, ma anche di ribellione e rabbia verso le diverse circostanze della vita. Nella terza parte il testo entra nel cuore del percorso di ricerca, per sviluppare proprio il tema de “L’andare dell’andare”. Partire per qualunque luogo e andare, andare sempre. “L’andare della vita” conclude il testo con note a volte tristi e malinconiche. Qui si svela la realtà del dolore, la fatica del viaggio e si palesa la possibilità di avvertire “l’alito della fine”. Tutti i viaggi devono prima o poi concludersi e tutti temiamo l’ultimo atto.

  • -15%

    Mario e il suo doppio

    di: Giannini Marco €16,00 €13,60 sconto del 15%

    Mario è un architetto che dirige uno studio professionale insieme alla sorella gemella Giulia. In particolare, nell’anno solare 2014 stanno seguendo l’importante progetto di costruzione della biblioteca della loro città.  Mario tiene un diario dalla struttura originale, dove il racconto degli eventi quotidiani è interpolato da una serie di altri racconti, di vario argomento e stile, in prima e terza persona, che traggono spunto dall’apparizione inspiegabile di alcuni oggetti legati alla varietà della sua esperienza, caratterizzati da un insistito  riferimento al numero due, alla duplicità , alle due facce della realtà, a ciò che sembra, ma non è. Avviene un po’ come nei meccanismi onirici, dove una situazione ne genera spontaneamente un’altra, quasi sempre libera o apparentemente irrelata rispetto alla sua causa scatenante. Un testo che si distingue per la sottigliezza psicologica e per il controllo e la compostezza efficace della scrittura e dello stile, è pervaso da un continuo riferimento a una figura femminile di rispecchiamento e di contrasto, e si chiude con una soluzione sorprendente e con l’intervento di altre mani sul diario.

  • -15%

    Sentinelle della Memoria

    di: Bregantin Lisa, Vidale Denis, €8,90 €7,60 sconto del 15%

    Luoghi imponenti e spesso quasi dimenticati, i sacrari rappresentano l’epilogo di un lungo cammino in merito alla conservazione e sistemazione dei resti dei Caduti della Grande Guerra. Il volume si occupa dei principali sacrari del fronte italiano, in particolare nel nordest, attraverso un saggio introduttivo che analizza il grande dibattito che coinvolse, negli anni successivi al conflitto, tutta la nazione e ne traccia la storia complessa, ma soprattutto dà spazio alle immagini. Non una semplice guida, ma una sorta di album fotografico che, per ogni sacrario, fornisce le informazioni statistiche essenziali oltre alla descrizione dei fatti storici salienti avvenuti nei luoghi di cui il sacrario è divenuto il simbolo. Benché oggi si viaggi molto senza particolari difficoltà, questi luoghi sono rimasti per molti italiani ancora “invisibili”, non raggiunti; il libro potrà così essere un piccolo importante strumento per più “viaggi reali o immaginari” nei luoghi della Grande Guerra.

  • -15%

    La battaglia del Solstizio

    di: Vidale Denis €8,90 €7,60 sconto del 15%

    Nel giugno 1918, l’estremo tentativo austroungarico di porre fine alla guerra si infranse contro la resistenza italiana: le ultime energie dell’impero asburgico vennero gettate inutilmente in un attacco esteso su tutto il fronte, e ovunque fallimentare. Sul Montello, tuttavia, lo sviluppo della battaglia fu differente che nel resto del fronte: qui le divisioni ungheresi riuscirono a superare il Piave e a sfondare, e per alcuni giorni sembrò possibile che occupassero l’intero colle per poi scendere in pianura. A dispetto dell’incapacità del comando italiano di organizzare un efficace contrattacco, le divisioni italiane resistettero, pur pagando un prezzo molto elevato, fino alla ritirata nemica oltre il Piave.

  • -15%

    Le donne nella Grande Guerra

    di: Mozzi Bruna €8,90 €7,60 sconto del 15%

    Quante donne nel silenzio delle case e delle retrovie hanno contribuito a sostenere le fatiche della Grande Guerra.  E’ importante sottolineare il ruolo avuto dalle donne in quel conflitto, in termini di sacrificio, di dedizione, di spirito caritatevole: basta pensare solo alle portatrici carniche o alle crocerossine al fronte o a tutte le vedove, madri e mogli nelle case a lavorare e faticare nelle campagne o nelle fabbriche: tutte hanno sostenuto il peso della guerra. Il loro ruolo, per la prima volta, passò da “angelo del focolare domestico” a membro attivo dell’economia e della società collettiva. Di conseguenza, nelle donne cambiò la visione della vita e ne seguì una maggiore libertà di costumi che avrebbe segnato l’evolversi della condizione femminile nel mondo occidentale.

     

  • -15%

    Alla ricerca del Capitano Grant. Le avventure di Miss Grant

    di: Magnani Giovanni €10,00 €8,50 sconto del 15%

    Continua in questo secondo libro l’appassionante saga di Isabel, una quindicenne coraggiosa alla ricerca del proprio padre, il ca­pitano John Grant, della regia marina inglese, scomparso durante una missione nelle isole del mar dei Caraibi. A Londra, dove è ar­rivata, come abbiamo visto nel primo libro, accompagnata da pa­dre René, Isabel fa incontri straordinari: nei pressi del nuovo teatro “The Globe” conosce William Shakespeare con il quale stringe una singolare amicizia; ancora più straordinaria l’udienza privata che le concede la regina Elisabetta….. Le vicende di questo secondo libro terminano quando oramai i no­stri protagonisti sono nei pressi delle isole caraibiche. Qui continueranno le loro avventure che saranno narrate nel terzo libro della saga.

  • -15%

    A lezione di sogno

    di: Jacobellis Gianfranco €12,00 €10,20 sconto del 15%

    Tutto vive nella raccolta A lezione di sogno in una intermittenza dominata da una direttrice intellettuale, in qualche modo evidente in una dichiarazione dell’autore: “Nella vita ognuno può avvertire la necessità di trasformare la realtà e, per farlo, va (anche inconsapevolmente) a lezione di sogno. Il sogno è l’invisibile che ci vive dentro, coincide con l’anima. La vera rappresentazione di noi stessi.”

  • -15%

    In riva al Fiume. Come vivevano gli antichi veneti

    di: Tambasco Luca €13,00 €11,00 sconto del 15%

    Ragazzi, quando camminate per le strade della vostra città è come se camminaste sopra un libro chiuso, fatto di tanti strati di terra lasciati lì da chi ha abitato quel luogo prima di voi. Ogni strato è una pagina di storia e racconta la vita, le case, i mestieri, i costumi, la cultura di quella gente. Potete aprire quel libro e cominciare a leggerlo.

  • -15%

    Il circo Allegria

    di: Grimaldi Fabio, Olivotti Sergio, €12,00 €10,20 sconto del 15%

    È la storia di un circo, dove i numeri degli artisti non riescono sempre bene, come invece dovrebbero! Ci sono artisti strampalati, distratti, sbadati, impreparati… comunque divertenti! È un circo nel quale non ci sono animali, crediamo sia un messaggio importante di attenzione e rispetto per queste creature, da consegnare ai nostri bambini (un tema di cui si è molto parlato in questi ultimi anni). Inoltre sono inserite esclamazioni come “perbacco”, “acciderba”, “ahio”, “ooh”, “buh”, “aaargh” …, molte delle quali, purtroppo, “sconosciute” ai bambini, che sono comunque patrimonio importante della nostra lingua. Il libro si chiude con un invito-gioco, rivolto ai bambini, a continuare con le imitazioni iniziate dall’ultimo artista, il Mino